The Smart View: la rivista che pubblica le foto da smartphone

The Smart View: foto da smartphone

Realismo fittizio, esibizione e ubiquità. Le foto scattate con gli smartphone aprono nuovi scenari di espressione e approdano alla carta stampata

Disprezzate da alcuni, amate da molti e abusate da tutti. Le foto scattate con lo smartphone ora hanno un magazine tutto per loro. Si chiama The Smart View ed è già al suo secondo numero. Il progetto è di Rosa Roth, talentuosa fotografa e graphic designer tedesca che ha deciso di chiamare a raccolta una nuova generazione di artisti. Quelli, appunto, delle foto “mobile”, nuovi pionieri dell’immagine a basso tasso di definizione. Basso ma non bassissimo, visto che, a un occhio poco allenato, la differenza tra una foto scattata con lo smartphone e quella proveniente da una reflex sfugge più facilmente di quanto si creda.

Non solo. A dirla tutta, gli studi più recenti nel campo del visual marketing sostengono che le foto degli smartphone sono spesso percepite come più “autentiche”, reintroducendo paradossalmente un’ ingannevole funzione “certificante” che la fotografia aveva perso con il digitale. Naturalmente l’effetto decresce proporzionalmente all’abbondare di filtri, ma proprio questi acquisiscono lo status di nuovi strumenti dell’immagine digitale, mai come adesso così pervasivi. In particolare con l’avvento di Instagram, le foto da smartphone sono elette a testimoni di ogni momento della giornata, di soggetti studiati o inconsapevoli e di effimeri effetti di paesaggio.

Del resto, a giudicare dalle foto pubblicate su The Smart View, il realismo non è che uno dei tanti mondi possibili di questo nuovo universo visivo. Che, come al solito, si dimostra tanto più interessante quanto più si discosta dall’emulazione, alla ricerca di sguardi inediti e inesplorati orizzonti di senso. Gli scatti selezionati sono il frutto di intriganti ricerche stilistiche che sarebbe limitante considerare solo nel confronto con altri dispositivi. La fotocamera da smartphone è ormai un irrinunciabile mezzo di espressione. Fortunatamente, non solo duck face.

Tag:, , , , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

2 Commenti su "The Smart View: la rivista che pubblica le foto da smartphone"

Notificami
avatar
Ordina per:   recenti | più vecchi | più votati
trackback

[…] vi segnaliamo. Per ammirare gli scatti dell’artista, tra i più discussi e fondamentali della fotografia del XX secolo, c’è tempo fino al 28 gennaio 2017. Dai ritratti alle serie di nudi maschili e […]

trackback

[…] nascono le poesie. Da quel momento, bene o male, ho iniziato a esprimermi attraverso la scrittura. Fotografia e cinema, ma anche la danza e il teatro sono altre forme attraverso le quali ho cercato finora di […]

wpDiscuz
44 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi