Lo Stato dell’Arte: 3 mostre a Marzo 2017 da non perdere.

Mostra a Marzo 2017: Kandinskij a Milano

Astrattismo girovago, videoarte e geometrie impossibili. Gli eventi Undercult da non perdere scelti tra le migliori mostre a Marzo.

Con la primavera ormai imminente, torna anche la voglia di mettersi in viaggio. In attesa delle prime partenze, ecco tre eventi Undercult per lasciare libera l’immaginazione tra ipnotiche astrazioni e suggestioni contemporanee. Le migliori mostre a Marzo 2017 scelte per voi dalla redazione.

Mostre a Marzo 2017: Kandinskij a Milano.

Scienza, esplorazioni, viaggi simbolici e reali avventure. Al Mudec di Milano, l’arte di Vasilj Kandinskij parla di popoli e orizzonti lontani. Il cavaliere errante. In viaggio verso l’astrazione è un itinerario attraverso le origini simboliche e figurative dell’artista. Un insieme di opere provenienti dai principali musei russi per ripercorrere la formazione di Kandinskij tra simboli e arte popolare. Un’occasione speciale per immergersi nel suo immaginario a partire dagli anni della giovinezza. La mostra durerà dal 15 Marzo al 9 Luglio 2017, per dettagli su orari e biglietti rimandiamo al sito ufficiale.

Mostre a Marzo 2017: Bill Viola a Firenze.

Tra gli eventi Undercult più attesi di Marzo non può mancare Bill Viola alla Fondazione Palazzo Strozzi a Firenze. Il celebre maestro della videoarte ha iniziato proprio a Firenze il suo percorso artistico tra il 1974 e il 1976. Adesso Bill Viola. Rinascimento elettronico ne ripercorre la carriera dai primi lavori sperimentali alle più recenti installazioni. Umanità e Natura, Luce e Oscurità, forze elementali e ciclo vitale sono alcuni dei temi evocati. Un percorso che si propone anche come dialogo prolifico tra i capolavori del passato e la contemporaneità. La mostra sarà visitabile dal 10 Marzo al 23 Luglio 2017. Per orari e biglietti rimandiamo a questo link.

Mostre a Marzo 2017: Bill Viola a Firenze.
Mostre a Marzo 2017: Bill Viola a Firenze.

Mostre a Marzo 2017: Escher a Catania.

Tra le mostre a marzo 2017 da non lasciarsi sfuggire ricordiamo la tappa sicula di Escher. L’isola che ha incantato l’artista olandese ne ospita adesso le opere nella magnifica cornice del Palazzo della Cultura di Catania. Dalle più note, come Autoritratto e Mano con sfera riflettente a quelle specificamente dedicate alla Sicilia, come Catania o Cattedrale di Cefalù. Un viaggio tra architetture reali e percezioni soggettive, ipnotico e avvolgente. La mostra sarà visitabile dal 19 Marzo al 17 Settembre 2017. Per i dettagli su orari e biglietti rimandiamo a questo link.

Tag:, , , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

Commenta per primo!

Notificami
avatar
wpDiscuz
26 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi