Viaggio da nord a sud tra gusti Made in Italy: Lorenzo Vinci crea la mappa delle eccellenze enogastronomiche italiane

Pesto alla genovese con noci

Lorenzo Vinci, piattaforma B2C dedicata ai migliori prodotti enogastronomici italiani, che mette a disposizione delle piccole produzioni di nicchia un canale di vendita e comunicazione altamente innovativo, ha creato una mappa dei prodotti di eccellenze Made in Italy.

Confrontandoci quotidianamente con i produttori di tutta Italia, siamo riusciti a realizzare un viaggio nel gusto passando per le varie regioni italiane – raccontano Walfredo Della Gherardesca e Federico Pastre, i due fondatori – Questo è stato possibile in quanto lavoriamo giornalmente con molti piccoli produttori di eccellenze enogastronomiche italiane.

Il viaggio, da nord a sud, parte dal Trentino Alto Adige dove incontriamo sei diverse specialità di speck trentino e la mortandela della Val di Non.

Il nostro percorso prosegue poi spostandosi verso il Piemonte, regione che ci regala prodotti tipici differenti partendo da vini come il Barolo o il Dolcetto Dogliani, passando per il Salame crudo di Langa prodotto con un macinato a grana grossa di carne suina e per il tipico formaggio Toma del Bergè arrivando alla salsa verde.

Continuiamo il viaggio alla scoperta delle eccellenze italiane, attraversando la Liguria con le trofie e con il pesto alla genovese, arrivando in Lombardia, dove possiamo trovare, ad esempio, la bresaola della Valtellina e i Pizzoccheri, la mostarda classica cremonese e, infine, il rinomato Franciacorta.

La tappa successiva ci porta in Veneto e possiamo fermarci per assaggiare il prosecco Doc per poi proseguire verso l’Emilia Romagna, terra dalla grande tradizione culinaria, dove ci accolgono la tipica mortadella bolognese, l’aceto balsamico di Modena IGP, la rinomatissima piadina romagnola, il prosciutto crudo di Parma o il culatello e ultimo, ma certamente non per importanza, il Parmigiano Reggiano DOP.

Continuiamo il nostro viaggio raggiungendo la Toscana dove possiamo assaporare la “pappa al pomodoro”, il Baccalà in zimino, il Lampredotto e il Bolgheri doc. E, successivamente, arriviamo nel Lazio, dove troviamo la Porchetta di Selci e le Lenticchie di Onano.

Spostandoci ancora più verso Sud veniamo a contatto con altri prodotti tipici: la Colatura di alici di Cetara in Campania, la Ventricina del Vastese e lo Zafferano dell’Aquila in Abruzzo.

La tappe successive sono rappresentate dalla Puglia, con i taralli , e dalla Calabria, che ci fa conoscere e assaporare i Fichi farciti con mandorle, le crocette e la ‘Nduja di Spilinga.

Concludiamo questo nostro viaggio tra le eccellenze enogastronomiche italiane facendo una sosta sulle isole dove possiamo degustare la Caponata siciliana e la Bottarga di muggine, in Sardegna.

Gusti, sapori e materie prime da tutta Italia: la mappa che abbiamo creato rappresenta un vero e proprio viaggio tra piccoli produttori di eccellenze.

Tag:, , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

Commenta per primo!

Notificami
avatar
wpDiscuz
8 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi