Le auto elettriche più belle al mondo: guida alla scelta

Porsche Spyder 918

Efficienti, sostenibili e di design. Ecco quali sono le auto elettriche più belle al mondo

Scegliere un’auto elettrica non vuol dire solo risparmiare sul prezzo della benzina e circolare rispettando l’ambiente, ma anche mettersi al volante di vetture caratterizzate da un design decisamente all’avanguardia. L’Autofficina Autronica, specializzata in auto elettriche a Udine ci aiuta in una panoramica su quelle che sono le auto elettriche più belle al mondo.

Sul mercato si possono trovare proposte decisamente allettanti dal punto di vista dello stile: se la Toyota Prius è sobria quanto basta, in molti altri casi i veicoli elettrici sono in grado di coniugare velocità e bellezza. Basti pensare, per esempio, alla Porsche Speedster elettrica, che può vantare fino a 380 chilometri di autonomia ed è in grado di superare i 200 chilometri orari di velocità massima. Con una potenza di 141 cavalli, raggiunge i 100 orari partendo da ferma in 8 secondi. Ma al di là delle prestazioni su strada, quel che colpisce è il suo aspetto estetico, paragonabile in tutto e per tutto a quello di una Porsche tradizionale. La carrozzeria è superleggera, grazie a una conformazione particolare, con telaio in acciaio sormontato da fibra in vetro.

Tra le auto elettriche più belle al mondo merita di essere menzionato anche un fuoristrada come il Dune Buggy SRI. Certo, non è il mezzo ideale per guidare in città e mettersi in cerca di un parcheggio davanti al supermercato, ma fa la sua bella figura. Con un’autonomia di 160 chilometri e una potenza di ben 536 cavalli, questo modello che ha visto la luce nel 2012 ha i tratti tipici di un bolide destinata all’off road. Può essere impiegato anche sui rally raid, e guardandolo non si può che rimanere a bocca aperta.

In questo elenco una citazione particolare spetta al Maggiolino Volkswagen. Proprio così, anche per il Beetle tedesco è stata sviluppata, nel 2010, una versione elettrica, capace di toccare un picco di velocità di 217 chilometri orari. Non si tratta di un modello ufficiale del marchio di Wolfsburg, comunque, ma di una creazione di due fratelli, Sam e Olly Young, che hanno integrato 60 batterie per moto in un Maggiolino degli anni Sessanta.

Infine, l’ultima auto elettrica tra le più spettacolari al mondo è niente meno che una limousine. Si tratta di una Kaz Eliica del 2004, che – forte dei suoi 644 cavalli – può arrivare a un picco di velocità di 370 chilometri orari, per un’accelerazione da 0 a 100 che viene coperta in 4 secondi. Dotata di 8 ruote motrici, questa vettura propone due motorizzazioni differenti, a seconda che si voglia privilegiare l’accelerazione o che invece si preferisca puntare sulla velocità massima.


 

Tag:, , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

Commenta per primo!

avatar
  Subscribe  
Notificami
0 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi