Divani, letti e mobili di qualità sono la scelta vincente per la tua casa

Divani, letti e mobili di qualità sono la scelta vincente per la tua casa

Quando si decide di prendere una casa, sia che si tratti di un acquisto che di un affitto, si stanzia solitamente una quota per acquistare ciò di cui si ha bisogno; se la casa è stata presa vuota la priorità andrà ovviamente all’arredamento. Tavoli, letti, divani e sedie sono certamente il primo pensiero, in questo frangente ci si ritrova però davanti ad una vastissima gamma di opzioni senza tuttavia avere le idee chiare su ciò che si vuole.

Lo stile perfetto per te

Come primo consiglio è bene capire qual è lo stile che si desidera adottare, l’impatto visivo che la propria casa avrà su sé stessi e su chiunque la visiti dovrà essere positivo e rispecchiare quanto più possibile il suo proprietario. Non bisogna dimenticare però che anche la comodità e la praticità sono importanti, una casa è un luogo da vivere ogni giorno, il famoso “focolare” richiama immagini di rilassatezza e tranquillità, quindi è bene pensare a dei mobili adatti a sopportare la vita quotidiana ed evitare tutti quei pezzi d’arredamento che forse starebbero meglio in un museo. Questo è un consiglio particolarmente utile soprattutto nel caso in cui si abiti con uno o più bambini!

In più, soprattutto nel momento in cui si sta acquistando, è bene pensare a soluzioni a lungo termine preferendo la solidità e la qualità a prodotti economici ma che dovranno essere sostituiti nel giro di pochi anni. Questa è infatti una di quelle situazioni in cui spendere un po’ di più vuol dire risparmiare, perché eviterà di dover nuovamente metter mano al portafoglio per riparare o sostituire mobili danneggiati o rotti a causa della bassa qualità degli stessi.

Qualità e durata, anche in vista di cambiamenti

È sicuramente vero che dopo molti anni durante i quali si ha vissuto sempre nello stesso luogo, con le stesse cose, si può desiderare un cambiamento, ma è altrettanto vero che scegliere ad esempio dei divani moderni e di design, che nel tempo resistono agli urti della vita quotidiana senza rovinarsi, farà sì che questi un domani possano essere rivenduti. A tal proposito, quando si opta per un determinato stile di arredamento, sarebbe bene scegliere un mobilio versatile che potrà essere facilmente trasformato con l’adozione di qualche accorgimento. Coperte, suppellettili e cuscini dalle diverse tonalità diventeranno utilissimi alleati in una missione del genere.

Una volta quindi fatte le proprie scelte sullo stile che a proprio gusto si preferisce adottare, ci si trova davanti al dilemma più grande di chiunque debba arredare casa: fatto a mano o industriale? Tempo fa esistevano solo mobili fatti a mano, creazioni uniche nate dall’intelligenza delle mani degli artigiani, mentre col tempo sono nati i mobili di serie, che l’hanno fatta da padrone per più di mezzo secolo. Da qualche anno però, nelle case si sente il richiamo a quel mondo di abilità manuale che, più o meno prepotentemente, si sta imponendo nuovamente nella vita di chi cerca raffinatezza e soprattutto qualità.

L’artigianato di qualità torna ad essere la prima scelta

I primi pezzi d’arredamento ad essere tornati “di moda” quando si parla di artigianato sono sicuramente i divani, seguiti poi dai letti e dalle poltrone. Troviamo a seguire tavoli, credenze e tutti quei mobili fatti su misura per entrare in un determinato spazio. Non stupisce questa classifica in quanto il divano è da sempre considerato il re incontrastato del salotto, icona per eccellenza di relax sia in solitudine che in compagnia. È il punto nel quale ci si riposa e nel quale si sta con la famiglia, o dove si accolgono e si accomodano gli ospiti. Sceglierlo con attenzione è importante poiché sarà il compagno di vita principale della propria dimora, accostato in ordine di importanza solo al letto.

Che si abbia a disposizione un salotto ampio o che si debba fare i conti con una sala dalla metratura limitata, i divani angolari sono una soluzione versatile e pratica. La loro forma permette di sfruttare al meglio gli spazi, creando un’ampia zona nella quale godersi il focolare domestico. Qualche dubbio a volte può venire anche in merito agli accostamenti di colore o di materiale del mobilio, una buona idea potrebbe essere quella di andare in un mobilificio di nuova generazione, di quelli dove l’innovazione si incontra con l’esperienza degli artigiani che potranno consigliare la soluzione adatta alle esigenze delle varie stanze per la casa.

Non è detto, nonostante ciò che in molti ancora pensano, che le varie stanze debbano avere un filone comune per quanto riguarda i materiali. Si può magari pensare di dare una continuità alle diverse parti della zona giorno ed una a quelle della zona notte, ma non sarà certo un obbligo, come molti anni fa avveniva, scegliere una testiera del letto che si abbini con il divano. Si potrà tranquillamente optare per dei letti in microfibra o cotone e allo stesso tempo godersi lo stile dei divani in pelle. A questo proposito affidarsi ai consigli degli artigiani più esperti potrebbe essere davvero la scelta vincente.

Tag:, , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

Commenta per primo!

Notificami
avatar
wpDiscuz
6 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi