Bambini geek: 4 app per imparare divertendosi

bambino geek

Con l’evolversi delle tecnologie i bambini sono sempre più “geek”. Come sfruttare in modo educativo la passione per i computer?

L’apprendimento è una fase che permette, a partire dall’infanzia, di stabilire un giusto rapporto con il mondo esterno. Aiuta a socializzare, a imparare la lingua – o le lingue- e sviluppa le potenzialità dell’essere umano. Un meccanismo che nei piccoli si evolve attraverso l’associazione di figure, suoni e colori. Questo processo amplia il suo campo d’azione mano a mano che il soggetto cresce.

Nell’epoca moderna, non c’è dubbio che la tecnologia sia sempre più necessaria nello svolgimento delle attività quotidiane. Per i bambini, dunque, anche i computer sono diventati parte integrante del curriculum e delle attività di apprendimento extrascolastico. I bambini giocano, fanno i compiti, parlano con gli amici e navigano in internet a scuola, in biblioteca e a casa. Ma i computer sviluppano l’intelligenza nei ragazzi?

Bambini al computer: quali benefici?

Le ricerche sui benefici delle attività educative svolte al computer a dire il vero sono limitate. Ma giocare con delle applicazioni appropriate può migliorare l’intelligenza visiva e, secondo alcuni ricercatori, l’utilizzo a casa del pc migliora anche il rendimento scolastico.

Le tecnologie informatiche hanno il vantaggio indiscusso di aiutare i bambini con particolari necessità. I ragazzi che non possono partecipare ai tradizionali programmi di istruzione a causa di specifiche difficoltà di apprendimento, problemi emotivi, disturbi della parola e dell’udito, cecità e anche significative disabilità fisiche beneficiano dell’aiuto tecnologico-digitale.

Il termine inglese geek indica invece quei ragazzi che nutrono uno spiccato interesse per la tecnologia digitale. Se è vero che non è indicato passare troppo tempo al computer, questo strumento, se ben dosato e usato con consapevolezza, può diventare un ottimo alleato per sviluppare il campo dell’apprendimento nei ragazzi. Come? Attraverso i giochi definiti ludo-educativi.


Le app educative per i bambini geek

1. La lingua italiana non è semplice da imparare e il suo studio a volte diventa noioiso e dissuasivo. Soprattutto i più piccoli influenzati da espressioni dialettali commettono spesso errori ortografici. Il Centro Studi Erickson ha sviluppato l’applicazione Recupero in ortografia Family. Il software è uno strumento utile a migliorare l’ortografia attraverso una serie di attività che rendono cosciente il ragazzo dell’errore commesso. Inoltre fornisce una serie di tecniche per migliorare il processo di scrittura.

2. Lo stesso sviluppatore ha creato un’app studiata per superare quel divario nevralgico che spesso allontana l’alunno dallo studio della matematica. In particolare, dall’apprendimento delle temute tabelline. In volo con la matematica è un software che si basa sul Metodo Analogico di Camillo Bortolato e può essere usato anche dai bambini di tre anni. Pratico e accattivante, offre esercitazioni interessanti per imparare con scioltezza questa materia.

3. Studiare una seconda lingua con un metodo serrato può distogliere il bambino dal suo apprendimento. Come aiutare il piccolo a familiarizzare con le lingue straniere in maniera pratica e divertente? Ci pensa Eli, il coniglietto che aiuta il bambino a imparare le lingue straniere attraverso l’esplorazione libera e divertente. Eli Explorer è l’app per imparare altri idiomi senza annoiarsi.

4. Un’altra app interessante e intelligente è Puzzle Copters. Il suo obiettivo è sviluppare il pensiero logico e la coordinazione mano-occhio nei bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni. Una sequenza di giochi presentati in 24 tavole aiutano il bambino a migliorare il ragionamento logico.

Ecco alcuni esempi di tecnologia amica dell’apprendimento. E voi? Avete altre app utili da suggerire?

Tag:, , ,

Ti potrebbe interessare

Articolo precedente Prossimo articolo

Leave a Reply

Commenta per primo!

avatar
  Subscribe  
Notificami
0 shares

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi